News

30/11/2020 - FORMAZIONE ON-LINE

Oggi lunedì 30 novembre la seconda giornata del Corso Specialistico Superbonus 110%: “Ecobonus e Sismabonus: la parola al tecnico” News

Oggi 30 Novembre, dalle ore 16.30 alle 18.30, si svolgerà in diretta streaming la 2^ giornata del nuovo Corso Specialistico sul Superbonus 110%: un approccio pratico alle regole e agli adempimenti per l’accesso alla maxi detrazione, con le soluzioni ai casi più ricorrenti.

Il Corso Specialistico, dal titolo: “Superbonus 110%. La corretta gestione e i soggetti coinvolti”, ha l’obiettivo di presentare ai professionisti una panoramica sulla disciplina normativa del Superbonus 110% per l’efficientamento energetico degli immobili, arricchita da contributi tecnici, al fine di chiarire tutti i dubbi e far luce sui casi pratici più frequenti.

Il Corso Specialistico si svolge in 4 incontri, della durata di 2 ore ciascuno, e permette di maturare un totale di 8 CFP. Si rivolge a Dottori Commercialisti, soggetti abilitati al rilascio del visto di conformità e operatori del settore.

MySolution mette a vostra disposizione la sua squadra di commercialisti, ingegneri, tecnici, con l’obiettivo di illustrarvi le disposizioni che caratterizzano l’agevolazione nelle sue diverse fattispecie (Ecobonus, Sismabonus, altri interventi con benefici inferiori), dandovi conto delle soluzioni adottate dalle banche, e fornire risposte ai quesiti che vorrete indirizzare ai nostri docenti MySolution.

Ampio spazio sarà dato alle domande dei partecipanti: il quarto incontro sarà infatti tutto dedicato alla soluzione dei quesiti pervenuti durante le dirette. Un modo per rispondere in maniera organica ed esaustiva a tutte le domande più interessanti, e farne patrimonio comune, con un approccio pratico e analitico, grazie anche alla presenza del docente tecnico specializzato. Il Corso prevede infatti la partecipazione di un ingegnere strutturista, per una disamina precisa e puntuale dei requisiti tecnici e delle asseverazioni necessarie per usufruire della agevolazione!

Se non ti sei ancora iscritto, sei in tempo a seguire le tre giornate in programma nei prossimi giorni. Sono previste come sempre promozioni e tariffe scontate dedicate agli Abbonati MySolution.

Per partecipare al Corso e ricevere il LINK alla diretta è necessario iscriversi on-line al seguente link:

SCOPRI DI PIÙ e ISCRIVITI

SCARICA LA BROCHURE

Di seguito l’Editoriale di presentazione del Dott. Lelio Cacciapaglia, Coordinatore Scientifico di MySolution|Formazione, ed il dettaglio del programma delle quattro giornate del Corso:

L’Editoriale

“Come è possibile che a distanza di oltre 5 mesi dall’entrata in vigore della norma, di indiscutibile estremo favore, i lavori riferiti all’Ecobonus e Sismabonus, nonché quelli trainati - quali caldaie, infissi, pannelli solari e colonnine di ricarica - non siano ancora decollati?

Ormai da tempo tutti gli strumenti tecnici e giuridici sono operativi: modello e istruzioni dell’Agenzia Entrate per la cessione del credito, ulteriore piattaforma telematica per la cessione successiva alla prima, decreto “Requisiti” e decreto “Prezzi” del Mise, Circolari, Risposte a interpelli dell’amministrazione finanziaria, piattaforma dell’Enea per le comunicazioni del tecnico e FAQ di chi più ne ha più ne metta. Insomma sembrerebbe non mancare nulla. E allora? Manca una cosa fondamentale: sapersi districare in questa autentica giungla di norme, decreti, atti interpretativi, modelli e istruzioni.

Occorre coniugare la teoria, vale a dire la conoscenza degli atti giuridici e dei documenti di prassi, con la pratica, ossia avere chiaro come poi, in concreto, va gestito il rapporto con l’impresa e con la banca cessionaria del credito, nonché comprendere con l’assistenza del tecnico cosa è ragionevolmente possibile fare sull’immobile e cosa, invece, al di là delle aspettative, non è tecnicamente realizzabile anche, ma non solo, in relazione ai limiti di spese previsti per ogni tipologia di intervento. Non avere una conoscenza a 360° gradi della materia espone ad un rischio insostenibile di commettere errori.

My Solution mette a vostra disposizione la propria squadra di commercialisti, ingegneri, tecnici, con l’obiettivo di illustrarvi, in queste quattro giornate di master, le disposizioni che caratterizzano l’agevolazione nelle sue diverse fattispecie (Ecobonus, Sismabonus, altri interventi con benefici inferiori), dandovi conto delle soluzioni adottate dalle banche e rendendosi disponibile per fornire risposte ai quesiti che vorrete indirizzarci.

di Lelio Cacciapaglia

 

Il Programma

1^ GIORNATA - 23 Novembre - 16.30/18.30

SUPERBONUS 110%: IL PERIMETRO APPLICATIVO DELLA DETRAZIONE MAGGIORATA

Docenti: Dott. Riccardo Lambri e Dott. Fabrizio Giovanni Poggiani

  • Panoramica sintetica dell’agevolazione
  • I soggetti che possono accedere alla detrazione maggiorata
  • Il condominio e le parti comuni: nozioni, applicazione e adempimenti
  • Gli interventi trainanti necessari per la fruibilità del Superbonus
  • Gli interventi trainati e i tempi contingentati di esecuzione degli stessi
  • La tipologia di immobili destinatari del Superbonus
  • Il concetto di edificio e di unità immobiliare funzionalmente indipendente
  • Le particolarità del Sismabonus: ricostruzione e consolidamento
  • Le spese accessorie che rientrano nella detrazione maggiorata
  • Le principali fattispecie e i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate 

2^ GIORNATA - 30 Novembre - 16.30/18.30

ECOBONUS E SISMABONUS: LA PAROLA AL TECNICO

Docenti: Ing. Alberto Gussoni e Dott. Riccardo Lambri

  • L’Ecobonus: inquadramento normativo
  • La prevalutazione dei lavori da parte del tecnico
  • L’obiettivo di elevare di 2 classi l’edificio, tra speranze e possibili delusioni
  • Autorizzazioni (SCIA o CILA): i lavori preparatori alle detrazioni. L’accesso agli atti
  • L’applicazione in presenza di sanatorie e/o condoni
  • L’APE e le classi energetiche
  • Il Sismabonus: inquadramento normativo
  • Le zone sismiche in Italia: le aree escluse
  • Il concetto di classe di rischio sismico e l’irrilevanza ai fini del Sismabonus
  • Panoramica sugli interventi antisismici su edifici esistenti e su nuovi edifici
  • Gli interventi agevolati e l’analisi dei limiti di spesa e della congruità prezzi
  • Il processo di asseverazione e invio all’ENEA 

3^ GIORNATA - 2 Dicembre - 16.30/18.30

CESSIONE DEL CREDITO E SCONTO IN FATTURA, ASSEVERAZIONE E VISTO DI CONFORMITÀ

Docenti: Dott. Lelio Cacciapaglia, Ing. Alberto Gussoni e Dott. Fabrizio Giovanni Poggiani

  • Detrazione, sconto in fattura o cessione del credito? Tra necessità e virtù
  • Analisi delle interpretazioni e FAQ dell’Agenzia sulla detrazione/cessione del credito
  • Chi può asseverare i lavori: i rapporti tra ingegneri e installatori (le attestazioni a catena)
  • Le asseverazioni del tecnico sui SAL e sullo stato finale dei lavori: analisi del DM
  • Visto di conformità del commercialista/Cdl/CAF: la check list che garantisce l’assenza di rischio
  • Il Modello telematico di Cessione del credito: compilazione guidata rigo per rigo
  • La ulteriore piattaforma dell’AdE: accettazione/cessione del credito successivo al primo
  • Cessione del credito: analisi dei comportamenti delle banche e delle compagnie assicurative
  • Dallo studio di prefattibilità alla monetizzazione del credito: i finanziamenti ponte e i tassi d’interesse
  • Il disconoscimento, il recupero del bonus e le sanzioni applicabili

4^ GIORNATA - 4 Dicembre - 16.30/18.30

SUPERBONUS 110%: TUTTOQUESITI

A conclusione del percorso formativo, un intero incontro dedicato a rispondere ai quesiti che verranno raccolti al termine di ogni singola giornata.

Un modo per rispondere in maniera organica ed esaustiva a tutte le domande più interessanti, e farne patrimonio comune, con un approccio pratico e analitico, grazie anche alla presenza del docente tecnico specializzato. I relatori saranno quindi tutti contemporaneamente collegati, per rispondere ai quesiti raccolti e fornire i necessari chiarimenti per un’ottimale gestione della disciplina oggetto del corso.

30/11/2020 - DECRETO "RISTORI-QUATER"

Il decreto "Ristori-quater" approvato dal Governo: al 10 dicembre il versamento dell'acconto Irpef, Ires ed Irap e la dichiarazione redditi e Irap News

Per i soggetti esercenti attività d'impresa, arte o professione, con domicilio fiscale, sede legale o sede operativa in Italia, viene prorogato al 10 dicembre 2020 il termine per il versamento della seconda o unica rata dell'acconto delle imposte sui redditi e dell'Irap, in scadenza oggi 30 novembre. Stessa proroga al 10 dicembre 2020 anche per la presentazione della dichiarazione dei redditi e della dichiarazione Irap: sono alcune delle scadenze rinviate dal decreto "Ristori-quater", approvato ieri sera dal Consiglio dei Ministri e anticipate dal Ministero dell'Economia e delle Finanze con il Comunicato Stampa n. 269  pubblicato venerdì scorso.

Oltre alle predette proroghe, il nuovo decreto-legge (disponibile al momento in bozza), prevede:

  • la proroga al 30 aprile 2021 del termine per il versamento della seconda o unica rata d'acconto delle imposte sui redditi e dell'Irap per le imprese non interessate dagli ISA, ovunque localizzate, che hanno conseguito nel periodo d’imposta precedente a quello in corso ricavi o compensi non superiori a 50 milioni di euro e che, nel primo semestre 2020, hanno subìto una diminuzione del fatturato o dei corrispettivi di almeno il 33% rispetto al primo semestre 2019;
  • la proroga al 30 aprile 2021, a prescindere dai requisiti relativi ai ricavi o compensi e alla diminuzione del fatturato o dei corrispettivi, per i soggetti non interessati dagli ISA che operano nei settori economici individuati negli allegati 1 2 al decreto “Ristori bis” (D.L. 9 novembre 2020, n. 149) e che hanno domicilio fiscale o sede operativa nelle zone rosse, nonché per i soggetti che gestiscono ristoranti nelle zone arancioni. I versamenti sospesi dovranno essere effettuati in un’unica soluzione entro il 30 aprile 2021;
  • per i soggetti che applicano gli ISA e che si trovano nelle condizioni richieste, resta ferma la proroga al 30 aprile 2021 già prevista dall’art. 98 del “decreto di Agosto” (D.L. 14 agosto 2020, n. 104) e dall’art. 6 del decreto “Ristori bis”;
  • per gli esercenti attività d’impresa, arte o professione, con domicilio fiscale, sede legale o sede operativa in Italia, con ricavi o compensi non superiori a 50 milioni nel periodo d’imposta  precedente a quello in corso alla data di entrata in vigore del decreto-legge in esame, e che abbiano subìto una diminuzione del fatturato o dei corrispettivi di almeno il 33% nel mese di novembre 2020 rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, sono sospesi i termini che scadono nel mese di dicembre 2020 relativi:
    • ai versamenti delle ritenute alla fonte (ex artt. 23 e 24 del D.P.R. n. 600/1973) e delle trattenute relative all'addizionale regionale e comunale, dovute in qualità di sostituti d'imposta;
    • ai versamenti Iva;
    • ai versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali. 
      Tale sospensione opera anche per i soggetti che hanno avviato l'attività dopo il 30 novembre 2019.
      La sospensione si applica anche, a prescindere dai requisiti relativi ai ricavi o compensi e alla diminuzione di fatturato/corrispettivi, ai soggetti:
    • che esercitano attività economiche sospese ai sensi dell'art. 1 del D.P.C.M. 3 novembre 2020, con domicilio fiscale, sede legale o sede operativa in qualsiasi area del territorio nazionale;
    • che esercitano attività dei servizi di ristorazione con domicilio fiscale, sede legale o sede operativa nelle aree “rosse” o “arancioni”;
    • che operano nei settori economici individuati nell'Allegato 2 al D.L. n. 149/2020;
    • che esercitano attività alberghiere, di agenzia di viaggio o di tour operator, e che hanno domicilio fiscale, sede legale o sede operativa nelle aree “rosse”.
      I versamenti sospesi dovranno essere effettuati, senza sanzioni e interessi, in un'unica soluzione entro il 16 marzo 2021 o mediante rateizzazione, fino a un massimo di 4 rate mensili di pari importo, con il versamento della prima rata entro il 16 marzo 2021.

Esteao al 1° marzo 2021 il termine di versamento del 10 dicembre 2020, relativo alla “rottamazione-ter” e al “saldo e stralcio”.

 

30/11/2020 - FORMAZIONE ON-LINE

Il 1° Dicembre Videoconferenza in diretta streaming “Il budget come strumento di programmazione aziendale” News

Domani, martedì 1° Dicembre, è in programma la Videoconferenza in diretta On-line dal titolo: Il budget come strumento di programmazione aziendale, con Gerardo Urti.

La Videoconferenza avrà la durata di 2 ore, si terrà in diretta streaming dalle 15.00 alle 17.00 e permetterà di maturare 2 Crediti Formativi (Codice materia CNDCEC: 2 Crediti C.4.9)

Nel corso della Videoconferenza si analizzeranno le principali fasi e le maggiori criticità del processo di budget, evidenziando le variabili fondamentali che consentono di ottenere un miglior rapporto tra previsioni e performance aziendali. Ci si propone di far acquisire una conoscenza organica sul processo di costruzione del budget in tutti i suoi aspetti operativi, quali la tempistica, gli attori, le responsabilità e i modelli dei dati. Verranno discusse le modalità di costruzione del budget nelle aree funzionali focalizzando l'attenzione sul sistema di reporting e sull'analisi degli scostamenti.

Relatore del corso sarà Gerardo Urti. Consulente strategico direzionale, Innovation Manager, Business Angel, Advisor di fondi d’investimento e Advisor in operazioni di M&A. Coinvolto a livello nazionale come esperto di Business Planning, Finanza e Controllo, Innovazione, Mergers and Acquisitions e Strategie, tratta anche temi relativi alle Startup Innovative per la creazione d’Impresa, passaggi generazionali e mentoring alle imprese. Svolge periodicamente attività di consulenza e docenza in corsi di specializzazione, formazione ed Executive Master per imprenditori e Manager presso Enti privati ed Università Italiane.

L’evento è gratuito per gli Abbonati MySolution. Viene richiesto un contributo amministrativo di € 5 per l’accreditamento. L’Abbonato MySolution può quindi scegliere tra due modalità di iscrizione: una che prevede il contributo amministrativo per la certificazione dei crediti e una gratuita che non prevede l’attribuzione di crediti formativi.

Per partecipare al Corso e ricevere il LINK alla diretta è necessario iscriversi qui: 

ISCRIVITI ON-LINE

 

Il Programma

  • Il budget come strumento di programmazione aziendale
  • Il processo di costruzione del budget
  • Il budget delle vendite e dei costi commerciali
  • Il budget della produzione e la politica degli approvvigionamenti
  • Il budget delle risorse umane e il costo del lavoro
  • Il budget delle aree funzionali (indiretti & SG&A)
  • Reporting e analisi degli scostamenti

27/11/2020 - INCENTIVI

Aziende della ristorazione: prorogato al 15 dicembre il termine di presentazione delle domande di contributo News

"È stato prorogato al 15 dicembre il termine per presentare le domande al Fondo ristorazione. In risposta alle richieste del settore, ristoranti, agriturismi, mense, catering, alberghi, avranno a disposizione altri 17 giorni, rispetto alla scadenza originaria fissata per il 28 novembre, per richiedere il contributo a fondo perduto, fino a un massimo di 10mila euro, per l'acquisto di prodotti delle filiere agricole e alimentari, anche DOP e IGP, inclusi quelli vitivinicoli, valorizzando così la materia prima dei territori": lo ha reso noto ieri attraverso un comunicato stampa il Ministero per le politiche agricole, alimentari e forestali.

Si ricorda che possono accedere alla misura in esame, prevista dall'art. 58 del D.L. n. 104/2020 (decreto "Agosto")tutte le imprese in attività alla data del 15 agosto 2020, con il seguente codice ATECO prevalente:

  • 56.10.11 (ristorazione con somministrazione);
  • 56.29.10 (mense);
  • 56.29.20 (catering continuativo su base contrattuale);
  • 56.10.12 (attività di ristorazione connesse alle aziende agricole);
  • 56.21.00 (catering per eventi, banqueting);
  • 55.10.00 (alberghi, limitatamente alle attività autorizzate alla somministrazione di cibo), per l’acquisto di prodotti di filiere agricole e alimentari da materia prima integralmente italiana, compresi quelli vitivinicoli.

Il contributo spetta a condizione che l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi medi dei mesi da marzo a giugno 2020 sia inferiore ai ¾ dell’ammontare del fatturato e dei corrispettivi medi dei mesi da marzo a giugno 2019.

Il beneficio spetta, anche in assenza del precedente requisito, ai soggetti che hanno avviato l’attività a decorrere dal 1° gennaio 2019. Inoltre, il Mipaaf ha chiarito quanto segue:

  1. il contributo va da un minimo di 1.000 euro a un massimo di 10.000 euro, Iva esclusa;
  2. il modello si compone di quattro sezioni:
    • dati identificativi dell’impresa e anagrafici del rappresentante legale;
    • perdita di fatturato;
    • prodotti acquistati;
    • sottoscrizione dichiarazioni;
    • se le richieste saranno superiori alle risorse stanziate, queste saranno distribuite fra i richiedenti in misura percentualmente proporzionale.

Le domande potranno essere presentate attraverso il Portale della ristorazione al sito www.portaleristorazione.it o presso gli sportelli degli uffici postali, allegando le fatture degli acquisti effettuati da agosto in poi di prodotti agroalimentari italiani e vitivinicoli.

27/11/2020 - TUTORIAL MYSOLUTION

Calendario Formazione On-line: dove puoi consultare tutti i prossimi eventi News

Gentili Abbonati MySolution,

il nostro Calendario Corsi di Formazione è diventato davvero ricco e importante, e tanti nostri utenti ci hanno segnalato l'esigenza di avere un punto di accesso di facile consultazione rispetto ai numerosi eventi previsti.

Naturalmente è possibile consultare direttamente la Sezione Formazione di MySolution per vedere tutti gli eventi già organizzati ed iscriversi, ma per avere una fotografia più veloce ed immediata del nostro Calendario Formativo, con tutte le singole date in ordine cronologico, Vi consigliamo di scorrere la pagina del nostro Quotidiano fino ad arrivare al Calendario Formazione On-line 2020/2021.

Qui trovate una elencazione degli eventi in ordine cronologico, con i link che vi portano direttamente alla nostra pagina Formazione, oppure, se preferite, potete consultare anche la versione tabellare dei nostri eventi con il dettaglio dei Crediti Formativi e dei Relatori.

Per guardare il VIDEO TUTORIAL clicca sull'icona "play" in basso a sinistra o se preferisci visualizzarlo a tutto schermo CLICCA QUI

 

VAI ALLA TABELLA CON IL CALENDARIO COMPLETO 

Buon lavoro da MySolution